Alessandro Baricco è l’autore del libro.
E’ un libro che l’autore ha dedicato alla “rivoluzione digitale” di questi ultimi 20 anni, affrontata sia dal punto di vista tecnologico che da quello culturale.
L’autore afferma che:
”Quella che stiamo vivendo non è una rivoluzione tecnologica fatta di nuovi oggetti, ma il risultato di un’insurrezione mentale. Chi l’ha innescata – dai pionieri di Internet all’inventore dell’iPhone – non aveva in mente un progetto preciso se non questo, affascinante e selvaggio: rendere impossibile la ripetizione di una tragedia come quella del Novecento”.
Secondo Baricco non è la tecnologia ad aver cambiato l’uomo ma questo che, cambiato dagli orrori del 900, ha costruito nuovi strumenti che gli permettessero di evolversi ulteriormente.
Buona lettura!