Fino a qualche anno fa era difficile pensare di poter prenotare ed effettuare una visita medica online.
Oggi, invece, è quasi all’ordine del giorno.
Il paziente ha un ruolo sempre più attivo vista la maggiore disponibilità di informazioni sulla sua condizione e grazie alla tecnologia dispone di wearable, medical device e piattaforme di telemedicina per monitorare la propria patologia e avere un maggiore controllo della sua salute.
Questo e di molto altro ne ho parlato con Laura Patrucco, Paziente esperto EUPATI e referente Patient Advocacy per ONCONAUTI.
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla Newsletter, sarai sempre aggiornato sulle ultime novità del blog.