Chi sono

Un blog per stare al passo coi tempi in un settore particolare come quello della salute, dove l’innovazione corre almeno quanto la difficoltà nel trovare una voce che informi in maniera seria e, soprattutto, chiara.

Frutto di un benefico incontro tra passione e competenza, arriva Digital4health. L’idea nasce dall’intraprendenza di Lorenza De Martinis, una laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche a Bologna, un Master in Affari Regolatori e 10 anni di lavoro nel mondo farmaceutico. L’obiettivo è ambizioso e al tempo stesso lodevole: condividere esperienze di professionisti, trasmettere sapere, fornire punti di vista autorevoli, dare input.

«Non c’è cosa più bella di aiutare qualcuno a migliorare la propria condizione di salute, di fare qualcosa in più in tal senso» spiega Lorenza, abruzzese classe 1981, papà e nonno medico che, da sempre, le hanno fatto respirare la “missione” di chi si pone al servizio degli altri.

Lavorando per importanti multinazionali, nell’area “Regulatory Affairs”, ha avuto modo di affrontare problematiche legate al fatto che “non tutte le idee possono avere un seguito fino a quando la normativa non evolve nella stessa direzione”.

«Negli anni ho visto cambiare molto questo settore grazie proprio alla tecnologia -prosegue Lorenza-. Oggi siamo nel mezzo di un’industria 4.0 determinata dalla digital transformation, dove seguire l’evoluzione di certi aspetti diventa fondamentale. Penso all’uso dell’intelligenza artificiale nel mondo “healthcare”, che può fornire aiuto ai medici per lo sviluppo di diagnosi precoci e più accurate. O anche alla telemedicina e a tutta una serie di applicazioni che possono fare la differenza. La trasformazione che sta portando il Digital Health può supportate gli operatori sanitari e i pazienti a gestire le malattie e i rischi per la salute, nonché a promuovere la salute e il benessere».

Affrontare certi temi senza essere criptici può risultare infatti complicato, così come è facile invece attirare diffidenza quando si parla di salute. Dunque, ambiziosa questa sfida lo è per davvero.

Di questo e di molto altro si parlerà in Digital4health. Senza però confondere con un linguaggio e passaggi scarsamente comprensibili per chi la materia non la mastica. E Lorenza, anche da questo punto di vista, ha le idee chiare. «Il concetto del mio blog si basa su un principio: mettere a disposizione di chiunque ne abbia interesse, dai giovani innovatori agli startupper, ai professionisti del settore, quanto emerge dal confronto e dal dibattito sul tema.
Per farlo credo sia fondamentale utilizzare un modo di comunicare che non crei barriere con chi legge, anzi. Non temo che la confusione ingenerata dall’eccesso di informazioni presenti sul web, spesso provenienti da chi non appartiene al settore, possa nuocere. Inserirò nel blog le mie referenze e quelle degli articolisti che di volta in volta interverranno perché la credibilità è basilare, così come le fonti da cui si attingerà. In più la mia esperienza garantisce un’affidabile selezione delle fonti, un lavoro che non va assolutamente sottovalutato, quasi giornalistico».

Lorenza garantisce che le tematiche affrontate attireranno l’interesse di chi ha passione per questi argomenti. Tra le sezioni presenti, una dedicata al “libro del mese”. -conclude- «Certi argomenti, soprattutto quando si parla di tecnologia e mondo digitale, possono e devono anticipare i tempi, cosa che in Italia purtroppo succede di rado. Mi piacerebbe parlare di argomenti poco noti alla maggior parte degli addetti ai lavori ma di grande utilità anche in una prospettiva di sviluppo economico del nostro Paese».

Sono pronto ad andare ovunque. Purchè sia in avanti.

- David Livingstone -